Radio d'epocaRestauri radio d'epoca

Restauro Magnadyne FM12

La radio in oggetto, una Magnadyne FM 12 prodotta nell’anno 1955, mi è stata portata in riparazione da un vecchio amico in quanto presentava il cordone di alimentazione tagliato. L’apparecchio si presentava in buone condizioni generali, senza tracce di ruggine sul telaio e solo qualche leggero segno del tempo sul mobile. Pertanto, dopo solo una spolverata e una ripulita, il tutto è tornato quasi come nuovo.

Dopo aver sostituito il cavo di alimentazione e controllato che non ci fossero segni evidenti di bruciature, ho provato ad accendere la radio tenendola sottoalimentata per circa mezz’ora, al termine della quale, dopo aver dato piena tensione, la radio ha cominciato a funzionare discretamente bene.
Dopo alcuni minuti di funzionamento, tuttavia, ha iniziato a manifestare una certa distorsione unita ad un surriscaldamento della valvola finale, sintomo della solita avarìa al condensatore di disaccoppiamento tra la preamplificatrice e la finale. Sostituito il condensatore, la radio ha cominciato a cantare come un usignolo.
Deciso a rimontare il telaio nel mobile, dopo un’ultima accensione di sicurezza, mi accorsi che la modulazione di frequenza non funzionava più. Controllando nelle vicinanze del gruppo FM, che in questo modello è posto a parte, al di sopra del condensatore variabile (relativo alle sole gamme a modulazione di ampiezza), notai che la cordicella entrante nel gruppo era lasca. Il gruppo FM di questa radio è del tipo a permeabilità variabile, ossia varia l’induttanza dei circuiti di antenna e di oscillatore, e la cordicella in questione agiva facendo scorrere il nucleo ferromagnetico delle relative bobine.
Aprendo quindi il gruppo, ho notato che la cordicella era spezzata dalla parte della molla che la teneva in tensione. La riparazione è consistita nella sostituzione della cordicella e nel suo corretto tensionamento al fine di far corrispondere la reale frequenza ricevuta con le indicazioni presenti sulla scala.

4 pensieri su “Restauro Magnadyne FM12

  1. Salve! Restauro condotto sicuramente in modo serio e professionale. Per fortuna la radio era di suo “quasi” funzionante a parte l’onnipresente problema dei condensatori carta/olio in perdita e qualche problemino di carattere meccanico risolto peraltro in maniera impeccabile. Io invece mi trovo alle prese con una Magnadyne FM34 di cui non so nulla ad eccezione della sicurezza che è ormai quasi impossibile reperire le valvole originali. Mi farebbe molto comodo lo schema elettrico per poter eventualmente modificare gli stadi con valvole equivalenti o sostituibili al fine di riportarla a “cantare” come in origine. Mi sarebbe molto d’aiuto se mi potesse dare una dritta su come reperire lo schema suddetto. Moltissime grazie anticipatamente.

    Saluti
    Giuseppe Camarca

    Salve, per richiedere gli schemi è sufficiente inviarmi le foto di buona qualità della radio (o di altre radio) per la pubblicazione su Radiomuseum.org, sito del settore a cui collaboriamo.

  2. Ho ereditato una vecchia radio Magnadyne, vorrei sapere che modello è, potreste aiutarmi?

  3. Salve ho un problema sto riparando una vecchia radio magnadyne fm21 ma non ho lo schema.E possibile che un anima buona me lo possa mandare.Ringrazio in anticipo.Alberto.

    Buongiorno, come scritto nelle info le chiederei in cambio le foto dell’apparecchio prima di cercare lo schema, al fine della pubblicazione sul sito Radiomuseum.org. Cordialità

  4. Salve
    Le sarei grato se fosse cosi’ gentile da inviarmi lo schema della radio a valvole marca magnadyne modello Fm 21.
    Grazie mille

    Salve, per richiedere gli schemi è sufficiente inviarmi le foto di buona qualità della radio (o di altre radio) per la pubblicazione su Radiomuseum.org, sito del settore a cui collaboriamo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.